Normative 2024, consigli del nostro Tecnico, esperto pilota certificato U.A.S. Claudiu Sima, adesso nostro 1° “TECNICO SPORTIVO ” Campo Aeromodellismo e Droni “UAS” .

Ringrazio soprattutto @SimaClaudiu, altro Ringraziamento va al Dott.Francesco de Nardo Consulente e Dirigente del CSEN e Fiscocsen Catanzaro per questo riconoscimento che con noi ha creato ( il Primo consulente Tecnico Sportivo su Droni e Aeromodellismo Certificato dal Ministero di Sport e Salute ed il CONI ).

clicca la foto per saperne di più





clicca la foto per entrare nel sito

L’addestramento necessario per far volare il proprio drone nella categoria open varia in base al tipo di drone. A partire dal 1° gennaio 2024, i requisiti di addestramento per i piloti remoti saranno quelli indicati di seguito.

Due infografiche per rendere più comprensibile la differenza fra i droni < 250 gr. con la marcatura di classe C0 ed i droni < 250 gr. autocostruiti da privati o senza marcatura di classe già immessi sul mercato entro il 1° gennaio 2024 con MTOM/MTOW dichiarata e quindi rispondenti all’art. 20 (a) del Reg (EU) 2019/947.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén